EnglishFrenchGermanItalianPortugueseRussianSpanish

SCHEDA TECNICA

Il giusto spessore del piano di cottura (suolo), costituita da piani refrattari del Sorrento con elevata resistenza termica ed all’abrasione, unitamente all’impiego di particolari materiali isolanti naturali, fanno in modo da trattenere il calore ed avere un ottimo riverbero per la graduale ed omogenea cottura della pizza con un notevole risparmio di legna e tempi di cottura.

Il forno fisso è il tradizionale forno artigianale napoletano con legnaia sottostante, costruita sul luogo.

Eventualmente dopo anni di continuo lavoro, il suolo può essere sostituito lasciando intatto il forno.
I ns. forni raggiungono facilmente e mantengono costanti le giuste temperature per la cottura della vera pizza napoletana cioè 400°C – 500 °C.
Tutti i materiali occorrenti alla costruzione sono inviati da Napoli a destinazione dove giungeranno nostri artigiani per la costruzione del forno.

E’ fornito completo di rivestimento esterno a scelta del cliente tra quelli da noi proposti
(mosaico , scaglie di marmo palladiana), n° 2 marmi laterali , porta in ferro per chiusura bocca e tubo in acciaio diam. 250 mm posizionato superiormente alla cupola per l’innesto all’impianto di espulsione fumi.

Posted by Dospel & GanjaParker